stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Sciacca l’arte casearia insegnata a venti migranti
L'INIZIATIVA

A Sciacca l’arte casearia insegnata a venti migranti

di

SCIACCA. Venti minori extracomunitari, ospiti della cooperativa Arcobaleno di Sciacca, hanno frequentato, per venti giorni, un corso di addestramento, teorico e pratico, alla caseificazione, e ieri mattina, in piazza Scandaliato, hanno offerto ai presenti formaggio e ricotta.

Una domenica diversa a Sciacca, all’insegna dell’integrazione con un’iniziativa originale, organizzata dal locale Rotary club, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico della Sicilia, l’università di Palermo e la Coldiretti Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X