stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'oncologo Santangelo resta all'ospedale di Sciacca
SANITA'

L'oncologo Santangelo resta all'ospedale di Sciacca

di
ospedale sciacca, Agrigento, Cronaca

SCIACCA. Immissione in servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato, da giovedì scorso, 16 novembre, al Giovanni Paolo II di Sciacca, per l’oncologo Domenico Santangelo. Il reparto potrà continuare ad operare a beneficio di un vasto territorio.

La permanenza di Santangelo, infatti, mantiene due medici in servizio a Sciacca, che fa parte dell’unità operativa complessa di Agrigento, consentendo di mantenere tutti i servizi. Santangelo, che opera a Sciacca da molti anni, con contratto di lavoro a tempo determinato, era pronto a trasferirsi all’ospedale di Caltagirone dove sarebbe stato immesso in ruolo, a tempo indeterminato, proprio nei giorni scorsi. L’Oncologia del Giovanni Paolo II di Sciacca non rimarrà con un solo medico e Santangelo resterà nel nosocomio saccense.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X