stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Minaccia educatrici di una comunità" ad Agrigento, giovane immigrato segnalato
POLIZIA

"Minaccia educatrici di una comunità" ad Agrigento, giovane immigrato segnalato

AGRIGENTO. Reclamava il permesso di soggiorno. Non si sentiva ben accolto nella comunità per immigrati minorenni e voleva poter andare via, ottenendo però prima il permesso di soggiorno. Un immigrato, ieri mattina, è andato in escandescenze mentre si trovava all'interno della comunità, dove era ospite, in via Santa Sofia, alle spalle del Municipio di Agrigento.

Il giovane ha iniziato ad urlare e a minacciare l'educatrice. È stato, all'improvviso, il caos. E, purtroppo, anche se è accaduto in altre strutture d'accoglienza della città, non è stata la prima volta. L'educatrice - la prima, naturalmente, ad essere esposta alle ire del giovane extracomunitario - non ha avuto altra via di scelta che chiamare, per la sua stessa tutela e per quella dell'intera comunità, il 113.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X