stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ustionato mentre accendeva il barbecue, morto un uomo a Palma di Montechiaro
AVEVA 51 ANNI

Ustionato mentre accendeva il barbecue, morto un uomo a Palma di Montechiaro

morto ustionato palma di montechiaro, Agrigento, Cronaca
Francesco Schembri

PALMA DI MONTECHIARO. Dopo la tragedia di Rosolino Sagona, il bambino di Alia morto mentre accendeva un barbecue, la stessa sorte è toccata a Francesco Schembri, 51 anni, di Palma di Montechiaro che è morto all'ospedale di Cannizzaro di Catania, come riporta il Giornale di Sicilia nell'edizione di Agrigento.

La dinamica è praticamente identica a quella di Rosolino con l'uomo che poco prima di agosto si è ustionato mentre cercava di accendere un fuoco con una bottiglietta di alcol che gli è esplosa tra le mani. Schembri ha riportato ustioni sul 50% del corpo e dopo oltre un mese di agonia è morto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X