stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nell'Agrigentino città ancora invase dalla spazzatura
RIFIUTI

Nell'Agrigentino città ancora invase dalla spazzatura

AGRIGENTO. Cumuli di spazzatura in ogni angolo di strade e cortili. Ed oggi, lunedì, per Agrigento, il «risveglio» sarà anche peggio. Nessuna deroga, intanto, dal dipartimento rifiuti della Regione al decreto 1154 che amplia il numero di Comuni che, dall'8 agosto e fino a nuova disposizione, riversano alla discarica sub comprensoriale di Siculiana.

Gli autocompattatori, dunque, da oggi, torneranno ad incolonnarsi per tentare - chi arriva per primo - di scaricare e tornare su strada, in azione. Intanto, fra sabato e domenica, s'è registrata una notte di fuoco. Ad Agrigento come a Licata. I piromani, cercando forse di far «pulizia», hanno incendiato le montagne di rifiuti abbandonati accanto ai cassonetti per la raccolta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X