stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto Empedocle, commercianti contro il centro per immigrati
IL CASO

Porto Empedocle, commercianti contro il centro per immigrati

PORTO EMPEDOCLE. Scenderanno in piazza. Entro la settimana, verosimilmente verso il week end, i commercianti di Porto Empedocle "marceranno" sulla città. Lo hanno deciso nella riunione fatta nella serata di lunedì. Il giorno preciso della protesta non è stato ancora stabilito.

«È una questione di autorizzazioni da parte della Questura» - ha spiegato, ieri, Alfonso Lazzara, componente del comitato degli esercenti commerciali di Porto Empedocle che - dallo scorso maggio quando si iniziò a parlare del nuovo centro d'accoglienza per immigrati minorenni - sono sul "piede di guerra". Già tracciato, grosso modo, il percorso della protesta di piazza che toccherà due posti fortemente simbolici: il centro d'accoglienza per minori extracomunitari non accompagnati, alle spalle della via Roma, ed il Municipio di Porto Empedocle.

«Domani sera (oggi ndr.) - ha aggiunto Lazzara - ci ritroveremo fra commercianti per definire il tutto, dal punto di vista tecnico ed organizzativo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X