stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tre Sorgenti, tariffe più care del dovuto
IL CASO

Tre Sorgenti, tariffe più care del dovuto

PALMA DI MONTECHIARO. «Il Comune di Palma di Montechiaro ha aumentato prima del 20 per cento e poi di un ulteriore 48 per cento le tariffe, mentre avrebbe dovuto ridurle del 10 per cento. Il Consorzio Tre Sorgenti ha applicata una tariffa, non approvata da nessuno, e la ha aumentata di oltre il 20 per cento».

L'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico ha, dunque, deciso: avviati i procedimenti sanzionatori nei confronti del Comune di Palma di Montechiaro e del Consorzio "Tre Sorgenti". Si tratta di s\\anzioni per "violazioni della regolamentazione tariffaria". L'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico - di cui è presidente Guido Bortoni - ha preso atto di una serie di delibere della stessa Autorità che regolano le tariffe dei servizi idrici. L'Autorità, per gli anni 2012 e 2012, aveva stabilito, d'ufficio, la tariffa ponendo il valore massimo del moltiplicatore tariffario pari a 0,9 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X