S. GIOVANNI DI DIO

Agrigento, black out all'ospedale: disagi e proteste

AGRIGENTO. Corrente a "singhiozzo" ieri mattina, in contrada Consolida. Un blackout ad intermittenza che ha creato disagi, ma anche proteste, all'ospedale "San Giovanni di Dio".

Per buona parte della mattinata. Alcune persone sono rimaste "prigioniere" degli ascensori ed hanno vissuto, naturalmente, interminabili minuti di apprensione o addirittura panico.

Nessun problema, invece, per le unità operative ritenute strategiche, oltre che delicatissime. Ossia la sala operatoria, le sale Tac e risonanza magnetica, la Rianimazione, la Rianimazione pediatrica e l'Emodinamica. In questi reparti il gruppo elettrogeno continuo ha garantito l'erogazione dell'energia elettrica, senza alcuno sbalzo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X