stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Licata, telecamere di sorveglianza contro chi abbandona la spazzatura
L'INIZIATIVA

Licata, telecamere di sorveglianza contro chi abbandona la spazzatura

di

LICATA. Tornano in azione le telecamere sulla strada panoramica che collega la città di Licata con le località balneari, per stanare i cittadini che depositano rifiuti di ogni tipo creando una vera e propria discarica abusiva a cielo aperto.

Erano state sistemate qualche anno fa sulla provinciale San Michele per Mollarella ed avevano dato buoni risultati, visto che non si vedeva più quello scempio offerto alla vista di turisti e bagnanti, ma con il tempo non sono state più azionate e quindi è tornata la cattiva abitudine dei cittadini che non hanno senso civico che hanno ripreso dunque a depositare la spazzatura ed i rifiuti speciali nel piazzale che doveva servire come area di sosta.

Per un po’ di tempo le telecamere, anche se non funzionanti, hanno fatto da deterrente ed i licatesi, preoccupati per una eventuale multa, hanno evitato di spargere ogni sorta di rifiuto nella zona. Ma da quando si è sparsa la voce che il sistema di videosorveglianza non era funzionante, i balordi si sono scatenati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X