stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sciacca, caccia ai possessori di reperti a casa
GUARDIA DI FINANZA

Sciacca, caccia ai possessori di reperti a casa

di
archeologia, reperti, Sciacca, Agrigento, Cronaca
Il capitano Luigi Carluccio con un reperto

SCIACCA. Professionisti saccensi detengono nelle loro abitazioni beni archeologici di grande valore e adesso la Guardia di Finazna sta stringendo il cerchio e segue vari filoni di indagine.

Dopo il medico in pensione che deteneva in casa numerosi reperti archeologici, anfore e vasi, oltre a maioliche che erano state trafugate, una decina di anni fa, dalla tomba monumentale della famiglia Virgadamo, nel cimitero di Burgio, la compagnia di Sciacca è sulle tracce di altri reperti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X