stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Malattia al cuore, a Sciacca migliora la prevenzione
SANITA'

Malattia al cuore, a Sciacca migliora la prevenzione

di

SCIACCA. L’unità operativa di Cardiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca ha dato un nuovo impulso all’impiantistica di pacemaker con funzione defibrillatoria. Siamo nella nuova frontiera nel campo dell’elettrostimolazione cardiaca come sottolinea il direttore facente funzioni, Rino Dulcimascolo.

«Quello che siamo riusciti ad apportare alla nostra attività – dice Dulcimascolo – ci porta a un miglioramento notevole della prognosi, ad aumentare la sopravvivenza. E dunque il miglioramento della qualità di vita e la prevenzione della morte improvvisa». Nel 2016 c’è stato un notevole incremento volumetrico dell’impiantistica nella Cardiologia del Giovanni Paolo II che viaggia sempre oltre i mille ricoveri all’anno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X