stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rete fognaria ad Agrigento, attivato l'impianto della zona nord
APPALTI

Rete fognaria ad Agrigento, attivato l'impianto della zona nord

AGRIGENTO. E' entrata in funzione la rete fognante della zona Nord di Agrigento. Fino a pochi giorni fa la condotta fognaria sversava a cielo aperto, a pochi metri dalle abitazioni. Tutto finiva sul terreno e nel sottostante vallone. Già nel 2013, l'associazione ambientalista MareAmico aveva formalizzato un esposto alla polizia provinciale, alla Forestale, all’Asp, al Comune di Agrigento, al Noe carabinieri di Palermo, a Girgenti Acque, all’Ato idrico e, per conoscenza, alla Procura della Repubblica di Agrigento.

Dallo scorso mercoledì, dopo decenni d'attesa, è entrata in funzione la rete fognante della zona Nord di Agrigento. A darne notizia, ieri, è stato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto. Rete fognante che è al servizio del quadrivio Spinasanta, della via Imera bassa e Piersanti Mattarella e delle contrade Tortorelle e Calcarelle.

Gli scarichi di tutte le abitazioni della zona, dunque, - per un totale di circa tre mila abitanti - finalmente confluiranno all'impianto di Sant'Anna per la loro depurazione. "E' un pezzo di medioevo che finalmente si archivia - ha commentato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto - . E' un passo in avanti verso la normalizzazione del sistema fognario della nostra città".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X