stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, il cardinale Montenegro: "Serve integrazione"
CONVEGNO

Migranti, il cardinale Montenegro: "Serve integrazione"

di

SCIACCA. “Non bisognerebbe neppure usare il termine tolleranza che significa alcune volte ti sopporto e non ti lamentare. Noi dobbiamo parlare di integrazione, che riguarda due persone, chi arriva e chi si trova. Non è facile anche perché bisogna smontare tanti pregiudizi, ma se riusciamo a capire che l’altro è un uomo che può avere bisogno come io posso avere avuto bisogno e allora lì ci sono i primi passi che ci consentiranno un cammino insieme”.

Lo ha detto ieri l’Arcivescovo di Agrigento, il Cardinale Francesco Montenegro, intervenendo, a Sciacca, al convegno “Oltre la tolleranza”, un’altra tappa del progetto “Le porte del Mediterraneo”, portato avanti da Lucia Stefanetti, un’artista che si avvale delle collaborazione delle studiose e scrittrici Angela Scandaliato, Anita Lorefice, Pinuccia Corrias e Maria Pina Veneroso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X