stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calano i vaccini e aumentano i casi di morbillo in provincia di Agrigento
AZIENDA SANITARIA

Calano i vaccini e aumentano i casi di morbillo in provincia di Agrigento

AGRIGENTO. Calano le vaccinazioni ed aumentano - in tutta la provincia - i casi di morbillo, malattia infettiva molto contagiosa. Il direttore del servizio Epidemiologia dell'Asp, Gaetano Geraci, ha inviato una lettera - ai medici di Medicina generale ed ai pediatri di libera scelta, oltre che ai direttori sanitari dei presidi ospedalieri ed ai medici vaccinatori - affinché si avvii «un'azione di prevenzione per contenere la diffusione di questa malattia che può causare complicanze anche gravi, come otiti, polmoniti ed encefalit»,  ha scritto Geraci.

"La prevenzione resta la più efficace arma per evitare le complicanze, ma anche per scongiurare il diffondersi della malattia. Di fatto, l'Asp - attraverso il direttore del servizio di Epidemiologia - ha invitato tutti i medici ad un incremento dell'impegno per migliorare la copertura vaccinale che «negli ultimi anni ha registrato un preoccupante calo".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X