stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Presentato il «Giovaninfesta 2017» a Ravanusa
ARCIDIOCESI

Presentato il «Giovaninfesta 2017» a Ravanusa

di

RAVANUSA. «Chi non rischia non vince!» E’ lo slogan del “Giovaninfesta” 2017 che si svolgerà il primo maggio a Ravanusa. L’evento è stata presentato, ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa, ad Agrigento. «Il ‘rischio’ in questo caso è il momento in cui, nella vita, sei obbligato a fare una scelta – hanno detto gli organizzatori. In alcune situazioni devi rischiare. Non potrai mai avere la certezza della riuscita fino a quando non ti sarai lanciato. Queste sfide non siamo noi a costruirle ma la vita stessa ci mette dinanzi ad esse. Le situazioni di “rischio” sono diverse. Durante l’evento ne affronteremo 6».

Il logo dell’evento è stato realizzato da Antonio Boncori, un giovane della comunità di Ravanusa. È composto da 5 parti: il centro di tutto è rappresentato dalla figura umana che, a braccia aperte, cammina su un filo sospeso e rappresenta l’idea del rischio. Il cristiano è chiamato a rischiare consapevole che ha alle spalle il sostegno della Croce di Cristo, in filigrana, e sotto di essa due mani pronte a sorreggerlo, le mani di Dio Padre che seguono e proteggono ogni uomo per portarlo alla “vittoria”. Sullo sfondo un’esplosione di colori che rappresentano la bellezza, la poesia e l’armonia dei giovani, il tutto racchiuso in alto da una linea curva che identifica il Monte Saraceno, simbolo di Ravanusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X