ENNESIMO CASO

Furto di corrente a Raffadali, arrestata una commerciante

AGRIGENTO. Ormai è un crescendo. Dall'inizio dell'anno, fino ad ieri, sono stati già una dozzina - nella sola compagnia dell'Arma dei carabinieri di Agrigento - gli arresti. Non si contano, invece, neanche più le denunce. E' il furto di energia elettrica uno dei reati che sembra essere divenuto il più frequente. Furto che, nella maggior parte dei casi, avviene con il sistema del magnete.

L'ultimo arresto, in ordine di tempo, è stato realizzato dai carabinieri della stazione di Raffadali. A finire nei guai - è stata posta, su disposizione del sostituto procuratore di turno, ai domiciliari - è stata una commerciante di 47 anni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X