stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Perseguita la giovane amante, condannato un uomo di Canicattì
STALKING

Perseguita la giovane amante, condannato un uomo di Canicattì

di

CANICATTI'. Non accetta la fine della relazione con la propria amante, di sedici anni più giovane, e inizia a perseguitarla e pedinarla a tutte le ore del giorno e della notte.

La donna, peraltro sposata e madre di tre figli, aveva però deciso di non avere più rapporti con lui ed è andata fino in fondo denunciandolo, facendolo finire a processo e, da ieri mattina, condannare.

Il giudice dell’udienza preliminare Alessandra Vella ha inflitto un anno di reclusione a Carmelo Lo Giudice, 50 anni, di Canicattì, imputato di stalking. La pena inflitta dal giudice, peraltro, è ridotta di un terzo per effetto del giudizio abbreviato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X