stampa
Dimensione testo
STRAGE DI CANI

Avvelenati 7 randagi tra Grotte e Racalmuto

RACALMUTO. Sette cani randagi, ancora cuccioli, sono stati avvelenati. Un'autentica strage fra Racalmuto e Grotte. Sterminio che si è verificato nella giornata di sabato. Fino al pomeriggio, alcuni volontari tentavano, ma alla fine inutilmente, di salvare tre dei cuccioli.

Gli animali sono stati trovati, quattro già morti ed altri tre in gravissime condizioni, nella zona di via Terranova, in contrada Stazione. I tre cuccioli che i volontari hanno cercato di salvare sono morti ancor prima di arrivare dal veterinario.

Increduli, arrabbiati, molti grottesi che hanno espresso la propria condanna sui social network. Gli animali avvelenati si trovavano praticamente a Grotte, ma in quella porzione di territorio che risulta essere territorio di Racalmuto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X