stampa
Dimensione testo
STATALE 640

Agrigento-Caltanissetta, il ponte Petrusa sarà rimosso tra 10 giorni

AGRIGENTO. Serviranno altri dieci giorni prima di poter dire che il vecchio viadotto "Petrusa" non esiste più. Ieri, a tre giorni dall'inizio dei lavori di smontaggio, gli operai erano a circa il trenta per cento. Una volta sezionato il cavalcavia - che consentiva alla statale 122, l'Agrigentina, di sovrappassare il tracciato della nuova, raddoppiata, statale 640, - saranno necessari altri giorni per sistemare i nuovi "pezzi" prefabbricati che andranno a comporre il nuovo viadotto.

E su questi giorni necessari, appunto, per collocare e montare i nuovi "pezzi" prefabbricati, ieri, l'Anas non era ancora in grado di dare indicazioni. La creazione del nuovo viadotto "Petrusa" potrebbe dunque non essere ultimata - ma ieri sembrava essere davvero presto per poterlo dire - entro giorno 27, giorno in cui i lavori di raddoppio della statale 640 - pena pagamento di una penale - dovranno essere ufficialmente completati e consegnati. Il viadotto "Petrusa" è chiuso da più di quattro mesi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X