stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lampedusa, arrestati due tunisini già espulsi e due presunti scafisti
IMMIGRAZIONE

Lampedusa, arrestati due tunisini già espulsi e due presunti scafisti

LAMPEDUSA. Due tunisini sono stati arrestati dalla Squadra Mobile di Agrigento perché rientrati illegalmente in Italia, sbarcando a Lampedusa, nonostante fossero stati espulsi con provvedimenti dei prefetti di Varese e Ravenna. Si tratta di Maher Issaoui, 29 anni, e Maher Aidi di 25 anni.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno inoltre sottoposto a fermo di indiziato di delitto due presunti scafisti, anch’essi tunisini. Secondo le indagini, i due avrebbero guidato l’ imbarcazione che lo scorso 17 febbraio ha fatto sbarcare a Lampedusa 32 tunisini. Si tratta di Jamal Shalby di 21 anni e Mohamed Belhaj di 29 anni.

I primi due sono stati messi nelle camere di sicurezza della Questura in attesa della direttissima, mentre i presunti scafisti sono stati portati in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X