stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti ad Agrigento, raccolta ferma per il secondo giorno
AMBIENTE

Emergenza rifiuti ad Agrigento, raccolta ferma per il secondo giorno

agrigento, emergenza rifiuti, raccolta rifiuti, Agrigento, Cronaca
La discarica abusiva a pochi passi dalla Valle dei Templi

AGRIGENTO. Tarda serata di ieri. E' ancora silenzio. Nonostante l'attesa - durata anche per tutta l'intera giornata di ieri - nessuna indicazione è arrivata, né ai Comuni, né alle imprese, dal dipartimento Rifiuti della Regione Sicilia. Anche ieri, per secondo giorno consecutivo, la discarica sub comprensoriale di contrada Matarana a Siculiana è rimasta chiusa.

La raccolta dei rifiuti è, dunque, ferma. Praticamente bloccata dato che mancano le indicazioni su dove le imprese che si occupano della raccolta devono andare a conferire.

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ieri, ha rinnovato la richiesta al dipartimento: «Vogliate individuare, immediatamente, una soluzione per consentire al Comune di Agrigento di conferire i propri rifiuti solidi urbani».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X