stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltempo nell'Agrigentino, scuole chiuse in due paesi
METEO

Maltempo nell'Agrigentino, scuole chiuse in due paesi

AGRIGENTO. Resteranno chiusi anche oggi gli istituti scolastici di Cammarata e Santo Stefano Quisquina. La nevicata di ieri mattina, durata per poco tempo, ha complicato il tentativo di fronteggiare rapidamente l'emergenza ghiaccio.

La "spolverata" di ieri, appunto, ha creato - complice la temperatura gelida della notte precedente - nuove ed insidiose lastre di ghiaccio. I sindaci di Santo Stefano Quisquina e Cammarata, rispettivamente Francesco Cacciatore e Vincenzo Giambrone, hanno dunque, in via precauzionale, firmato le nuove ordinanze di sospensione dell'attività scolastica. A Cammarata, oltre che oggi, le scuole rimarranno chiuse anche domani. Riapriranno, invece, a Casteltermini dove, ieri, gli studenti erano rimasti a casa, prolungando di un giorno le vacanze natalizie. Mentre l'emergenza neve e ghiaccio sembra essere ormai archiviata - nonostante si sia trattato di precipitazioni da record - a Racalmuto e a Canicattì, ieri a Cammarata, Casteltermini e Santo Stefano Quisquina ancora si lavorava per fronteggiare i disagi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X