stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Protestò al seggio per le matite copiative, denunciata a San Biagio Platani
CARABINIERI

Protestò al seggio per le matite copiative, denunciata a San Biagio Platani

SAN BIAGIO PLATANI. I carabinieri della stazione di San Biagio Platani hanno denunciato una donna per le ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio e procurato allarme. Domenica scorsa, in occasione delle consultazioni referendarie, la donna, dopo aver espresso la propria preferenza nella cabina elettorale, ha protestato per la non «indelebilità» della matita copiativa utilizzata.

A più riprese sono dovuti intervenire i carabinieri e gli addetti al seggio, causando la momentanea interruzione delle attività di voto.

«Le matite cosiddette "copiative" sono indelebili e sono destinate esclusivamente al voto sulla scheda elettorale». Le «Prefetture possono utilizzare anche le matite che sono rimaste in deposito dagli anni precedenti». È quanto ha specificato il ministero dell'Interno in merito alle segnalazioni su matite non indelebili nei seggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X