stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prorogato il carcere duro ai boss agrigentini Ribisi e Tarallo
IL PROVVEDIMENTO

Prorogato il carcere duro ai boss agrigentini Ribisi e Tarallo

di

AGRIGENTO. Prorogato il regime carcerario del "41 bis" ai boss Francesco Ribisi, 34 anni, di Palma, e Giovanni Tarallo, 31 anni, di Santa Elisabetta, detenuti dal 26 giugno 2012, con l' operazione antimafia: Nuova Cupola.

Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha firmato il provvedimento che conferma il "carcere duro" ai due personaggi chiave dell' inchiesta che ha disarticolato il nuovo organigramma di Cosa nostra agrigentina dopo l' arresto dei boss Giuseppe Falsone e Gerlandino Messina, catturati fra i mesi di giugno ottobre 2010.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X