stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Licata, demolisce la sua casa anche il «capo» degli abusivi
ABUSIVISMO EDILIZIO

Licata, demolisce la sua casa anche il «capo» degli abusivi

di

LICATA. Gli avevano dato "tempo" fino ad oggi. Ma con un giorno di anticipo, Angelo Curella, il presidente del comitato per la tutela della casa, un movimento spontaneo che raccoglie una ottantina di ex proprietari di immobili costruiti senza licenza a Licata, ha raso al suolo la sua casa.

Nonostante il giudice delle esecuzioni del Tribunale di Agrigento, a cui Curella si era rivolto lo scorso 7 novembre, non abbia ancora fissato la data per discutere il ricorso presentato dal promotore del comitato degli abusivi, la casa è andata giù. Non c' è più.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X