IL CASO

Sciacca, randagismo al quartiere Foggia: i cittadini si barricano in casa

di

SCIACCA. Saccensi che rimangono chiusi in casa in alcune zone della città per paura dei randagi. Un branco di randagi terrorizza i residenti in contrada Foggia e il consigliere Ignazio Catanzaro ha presentato un' interrogazione all'amministrazione, sollecitando un intervento (allegate al testo le foto dei cani).

La situazione è difficile, ma dal Comune fanno sapere che si sta facendo il possibile e che sono stati messi in campo diversi strumenti per combattere il randagismo. "Il numero degli animali vaganti però non scenderà mai se c'è gente che disattende le norme", sottolineano il sindaco, Fabrizio Di Paola e l'assessore all'Ecologia, Gaetano Cognata.

"Grazie alla collaborazione dell' associazione Amici di Olivia, che ha una rete di contatti col nord Italia - affermano Di Paola e Cognata - siamo riusciti negli anni ad aumentare il numero delle adozioni dei cani catturati. Siamo passati da 6 del 2012 a una media di 50 cani all'anno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X