stampa
Dimensione testo
CORTE DEI CONTI

Lampedusa, "incarico illegittimo": condannato De Rubeis

di

LAMPEDUSA. Un nuovo tassello nelle vicende giudiziarie che vedono come protagonisti l' ex sindaco Bernardino De Rubeis e l' architetto Gioacchino Giancone. La Sezione giurisdizionale della Corte dei conti (sentenza 663/2016) ha ritenuto illegittimo l' incarico di responsabile dello Sportello unico per le attività produttive affidato al professionista nel 2010 ed ha condannato De Ru beis a restituire al Comune 24 mila euro, oltre alla rivalutazione monetaria e gli interessi legali.

Secondo il collegio giudicante «non può non ravvisarsi, nel caso di specie, una ipotesi di danno erariale derivante dall' illegittimo conferimento di un incarico di collaborazione professionale ad alto contenuto di professionalità al di fuori dei presupposti di legge».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X