stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cassazione, illegittimo il licenziamento di Antonino Casesa
LA SENTENZA

Cassazione, illegittimo il licenziamento di Antonino Casesa

di

AGRIGENTO. Anche la Corte di Cassazione dà ragione al dirigente generale Antonino Casesa e dichiara illegittimo il suo licenziamento dal Consorzio Asi di Agrigento. La Suprema Corte ha posto fine a una vicenda giudiziaria iniziata nell' agosto del 2012, quando l' allora commissario dell' area di sviluppo industriale - ente poi soppresso e inglobato negli Ir sap - Alfonso Cicero decise di licenziarlo per presunte irregolarità legate allo svolgimento del suo mandato. Il licenziamento, peraltro, era stato preceduto da un demansionamento, con la sostituzione delle funzioni del dirigente generale con altro amministratore in quanto Cicero sosteneva che la stessa promozione di Casesa fosse stata decisa in maniera illegittima.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X