stampa
Dimensione testo
IL CASO

San Biagio Platani, depuratore sotto sequestro: "E' inquinante"

di

SAN BIAGIO PLATANI. I carabinieri della stazione cittadina hanno sequestrato, ieri, il depuratore di San Biagio Platani. L' intervento è stato eseguito in collaborazione con i militari della compagnia di Cammarata, coordinati dal capitano Gaetano Patti.

"In collaborazione con il personale tecnico dell' Arpa di Agrigento - si legge nel comunicato stampa diffuso ieri pomeriggio dai carabinieri - i militari segnalavano in stato di libertà, alla procura della Repubblica della città dei templi, due persone ritenute responsabili di inquina mento ambientale e attività di gestione di rifiuti non autorizzata".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X