stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In malattia sei netturbini su dieci, scattano i controlli a Racalmuto
IGIENE URBANA

In malattia sei netturbini su dieci, scattano i controlli a Racalmuto

di

RACALMUTO. È finita sul tavolo del direttore provinciale dell'Inps e dell'Ordine dei medici di Agrigento, oltre che, per conoscenza su quello del prefetto Nicola Diomede e del sindaco di Racalmuto Emilio Messana, la comunicazione di «assenza di massa» del personale impiegato nei servizi di igiene urbana del Comune di Racalmuto verificatasi nella giornata di ieri.

In pratica, la ditta Iseda, ha segnalato l'anomala coincidenza di vedersi recapitare un certificato di malattia da oltre la metà dei dipendenti in servizio.

Sei lavoratori su dieci infatti, hanno, come si dice in gergo, marcato visita mettendo l'impresa nelle condizioni di dover procedere a delle sostituzioni temporanee e d'urgenza per potere effettuare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Racalmuto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X