stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza discariche di eternit ad Agrigento
AMBIENTE

Emergenza discariche di eternit ad Agrigento

di

AGRIGENTO. In principio fu via Sirio, poi seguita da via Farag, via degli Imperatori. Recentemente altre discariche abusive sono sorte a Piano Gatta, a Punta Bianca, a Maddalusa e a Monserrato ben visibili anche dal cavalcavia dove venne ucciso il maresciallo Guazzelli. Ora arriva anche una discarica che fino ad ora si era in qualche modo limitata ma che, forse per l' attenzione puntata sulle altre zone, è stata presa di mira dagli incivili. Si tratta di uno slargo che si trova in contrada San Biagio, meglio nota come la Mosella a poche centinaia di metri dalla Valle dei templi.

A segnalarlo, sono state e stesse imprese che ogni giorno svuotano i cassonetti dei rifiuti e che stanno assistendo negli ultimi giorni, ad una vera e propria recrudescenza di inciviltà. Gli operatori ecologici di Iseda e Sea, hanno documentato fotograficamente ciò che sono stati costretti a lasciare accanto ai contenitori della spazzatura, visto che si trattava di rifiuti speciali per i quali occorre un procedimento diverso di smaltimento. A bordo strada, è stato lasciato eternit, materassi, copertoni di camion, elettrodomestici e ogni genere di rifiuti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X