stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Leone, risveglio tra i rifiuti dopo l'eliminazione dei cassonetti
AMBIENTE

San Leone, risveglio tra i rifiuti dopo l'eliminazione dei cassonetti

di

AGRIGENTO. Sacchetti dei rifiuti ammassati ai bordi dei marciapiedi dove fino alla sera precedente c' erano i cassonetti per la spazzatura. Così si è svegliato ieri mattina il lungomare Falcone - Borsellino a San Leone della spazzatura ai bordi dei marciapiedi, scatoloni e cassette laddove, fino al giorno prima, dopo la decisione dell' assessorato comunale all' ecologia di far togliere tutti i contenitori.

All' alba di ieri infatti, gli operatori ecologici di Iseda e Sea, hanno dovuto raccogliere i sacchetti di spazzatura uno per uno visto che in molti, soprattutto semplici cittadini ma anche qualche esercente, ha deciso di lasciare i rifiuti per strada anziché andarli a depositare nelle tre zone che il Comune ha, per la verità senza alcun preavviso e comunicazio ne, di spostare in tre precise zone di San Leone che sono quelle del parcheggio di Villa Pertini, all' ingresso eliporto e al porticciolo turistico con due diverse postazioni. Intanto per domani, il Comune di Agrigento sarà in trepidante attesa di sapere cosa risponderà l' assessorato regionale all' energia rispetto all' atto di diffida che l' amministrazione Firetto ha inviato venerdì scorso sollecitando un ritorno al conferimento in discarica a Siculiana anziché a Lentini considerata anche la cosiddetta prossimità territoriale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X