stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua inquinata, divieto "per uso umano e potabile" ad Agrigento
L'ORDINANZA

Acqua inquinata, divieto "per uso umano e potabile" ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Divieto di utilizzare, fino a nuova disposizione, l' acqua dei recipienti e cisterne di via Carducci e della via Boris Giuliano e zone limitrofe per «uso umano e potabile».

Un comunicato di due righe, diffuso ieri mattina dall' ufficio stampa del sindaco di Agrigento che rimandava all'allegato in cui c' era l' ordinanza che spiega che in alcune zone del capoluogo, bere l' acqua del rubinetto può essere pericoloso per la salute. Ma non solo berla a quanto pare perchè l'«uso umano» di cui parla l' ordinanza pare far capire che anche lavarsi il viso o i denti o usarla per lavare frutta e verdura potrebbe creare dei problemi. Ma non è dato saperlo con chiarezza e certezza.

L'ordinanza porta la firma del primo cittadino di Agrigento Lillo Firetto, sulla scorta di esami eseguiti da Girgenti Acque, secondo i quali «i parametri microbiologici delle tubazioni idriche della zona non sono conformi».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X