stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Demolizioni a Licata, da domani si procede con altri due stabili
ABUSIVISMO

Demolizioni a Licata, da domani si procede con altri due stabili

di

LICATA. Riguardo alle demolizioni ci si prepara a leggere il capitolo finale, almeno per ciò che concerne il primo elenco di edifici da abbattere trasmesso dalla procura della Repubblica di Agrigento al Comune. Domani, con molta probabilità, avrà luogo, infatti, l'immissione in possesso delle ultime due villette della lista stilata dai magistrati agrigentini ed ai quali il dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune si sta attenendo.

Si tratta di due dei quattro stabili per i quali, all'inizio della settimana appena trascorsa, il giudice per le Esecuzioni del Tribunale di Agrigento, Giancarlo Caruso, ha rigettato la richiesta di stop alle ruspe presentate dagli ex proprietari.

Lunedì scorso, come si ricorderà, il giudice ha respinto il primo dei quattro ricorsi, l'indomani è stata la volta degli altri tre. Salgono, così, a nove gli incidenti di esecuzione per i quali i giudici del Tribunale d Agrigento non hanno accolto, motivando i provvedimenti, le istanze avanzate dai legali degli ex titolari delle villette da abbattere.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X