stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua, allacci abusivi e bollette non pagate: giro di vite ad Agrigento
GIRGENTI

Acqua, allacci abusivi e bollette non pagate: giro di vite ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Troppa gente non paga. Altri si allacciano abusivamente alla rete. Girgenti Acque, per far fronte ad un' emergenza dal doppio volto, ha creato una vera e propria task force.

Cento operatori sono in campo per effettuare i distacchi dalla fornitura idrica - in tutti i Comuni in cui la società si occupa del servizio - a quei cittadini che volutamente non rispondono ai diversi solleciti per regolarizzare la propria posizione amministrativa e che, dunque, non pagano le bollette.

Ma c' è anche la "piaga" dell' abusivismo. Ed i controlli, anche in questo caso, sono stati rafforzati su tutto il territorio per eliminare derivazioni ed allacci illegali. Allacci che, di fatto, creano disuguaglianza tra fra quanti, nonostante la crisi e le difficoltà economiche, adempiono al pagamento del dovuto e quanti invece cercano, maldestramente, di ricorrere ad illegali escamotage.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X