stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, ad Agrigento protesta contro i "furbetti" della legge 104
ISTRUZIONE

Scuola, ad Agrigento protesta contro i "furbetti" della legge 104

di

AGRIGENTO. Hanno manifestato tutto il proprio disappunto ed indignazione per la nebbia che è calata sullo scandalo della legge 104 ed i trasferimenti, gli insegnanti agrigentini che lavorano in istituti scolastici fuori la provincia di Agrigento e che, con le disposizioni in corso, non hanno speranza di poter rientrare.

Lo hanno fatto ieri nel corso di un infuocato pomeriggio di fronte alla sede dell' Ufficio Scolastico Provinciale (ex Provveditorato agli Studi) certi della presenza del direttore, Raffaele Zarbo. La manifestazione, molto civile e democratica, è stata organizzata dall' associazione "Insegnanti in movimento" guidata dal prof. Lorenzo Navarra che afferma: «La protesta è contro le inadempienze del Provveditore agli studi».

Hanno manifestato tutto il proprio disappunto ed indignazione per la nebbia che è calata sullo scandalo della legge 104 ed i trasferimenti, gli insegnanti agrigentini che lavorano in istituti scolastici fuori la provincia di Agrigento e che, con le disposizioni in corso, non hanno speranza di poter rientrare.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X