stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Concussione, condannato ex dirigente Asp di Agrigento
TRIBUNALE

Concussione, condannato ex dirigente Asp di Agrigento

di

AGRIGENTO. Confermata anche in appello la condanna a tre anni di reclusione per concussione a carico di Vincenzo Pinella, di 67 anni, ex dirigente dell' Azienda sanitaria provinciale di Agrigento.

Assoluzione perché il fatto non sussiste. Questa era stata la richiesta avanzata dagli avvocati Bartolomeo Parrino e Ottaviano Pavone, difensori di Pinella, ai giudici della prima sezione della Corte di Appello di Palermo. Adesso annunciano ricorso in Cassazione.

Il sostituto procuratore generale, nella precedente udienza, invece, aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado, emessa dal Tribunale di Sciacca.
L' ex dirigente Asp è accusato di avere rallentato autorizzazioni e pareri igienico sanitari alla Rocco Forte per costringere il gruppo che fa capo al magnate italo in glese ad assumere il figlio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X