stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lampedusa, operatori ecologici in sciopero
VERTENZA RIFIUTI

Lampedusa, operatori ecologici in sciopero

di

LAMPEDUSA. Continua lo stato di agitazione degli operatori ecologici di Lampedusa, che devono percepire gli stipendi di marzo e aprile. Il sindacato Usb, ha infatti proclamato altre 48 ore di sciopero a partire dal 17 giugno prossimo dopo quello della settimana scorsa. Nei giorni scorsi le imprese avevano provveduto al pagamento dello stipendio di febbraio ma al momento non risultano essere arrivati altri trasferimenti dal Comune alle ditte per saldare le spettanze degli altri due mesi mentre, come prevede la legge, lo stipendio di maggio, va in maturazione a metà giugno.

«Facendo seguito alla nostra richiesta di attivazione della procedura di raffreddamento inviata al prefetto Diomede- spiega il segretario Usb Lavoro Privato Aldo Mucci - segnaliamo che gli scioperi indetti precedentemente non hanno sortito l' effetto sperato così come la richiesta di incon tro urgente trasmessa all' Assessorato regionale all' energia e dei servizi di pubblica utilità non ha ottenuto alcuna risposta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X