stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Demolizioni, Licata in marcia per la legalità
IL CASO

Demolizioni, Licata in marcia per la legalità

di

LICATA. Dopo la manifestazione organizzata dal "Comitato per la tutela della casa", chiamata la "Marcia degli onesti", c'è chi organizza una nuova iniziativa in piazza Progresso, una "Fiaccolata per la legalità". Il sit - in è stato intitolato "Io ho scelto da che parte stare" e gli organizzatori hanno inserito nei cartelloni che annunciano l'evento una frase del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

A rendere noto, ieri, il programma dell'iniziativa è stato il consigliere comunale Chiara Ferraro, inviando una nota a firma di Vincenzo Vedda. "In assoluta sinergia con l'iniziativa pro-legalità di cui molte associazioni si fanno promotrici, in un'ottica di totale condivisione, in qualità di semplici cittadini, il 21 maggio (domani ndr) invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare ad un sit-in in piazza Progresso, nell'idea che quanto accaduto nelle ultime settimane non possa e non debba passare inosservato, prendendo una posizione netta e tangibile". "Anche se non si fa altro che parlare di legalità, purtroppo ad oggi, Licata è passata agli occhi dell'Italia intera - si legge ancora nel documento - come una città di delinquenti e mafiosi ed il nostro appello è rivolto a tutti per "urlare" che Licata non è solo questo ma tanto altro; gente laboriosa che come ogni buon padre e madre di famiglia educa i propri figli ai principi e valori che una società civile e perbene possiede".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X