stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Diga Gibbesi a Licata, sit-in di protesta sulla gestione
COMITATO

Diga Gibbesi a Licata, sit-in di protesta sulla gestione

di

LICATA. Il Comitato civico cittadino manifesterà, pacificamente, il prossimo 4 di giugno davanti alla diga Gibbesi, invaso le cui acque sono da sempre destinate all'irrigazione dei campi di Licata, ma di fatto rimangono inutilizzate perché non c'è la canalizzazione. Dunque l'acqua c'è, è persino abbondante, ma non si può usare. Da qui la decisione del Comitato, rappresentato dal presidente Antonio Lo Monaco e dal segretario Agostino Licata, di organizzare un sit in di protesta davanti alla diga.

"Stimiamo - hanno annunciato ieri Lo Monaco e Licata - che saremo almeno in 200 a partecipare alla manifestazione, alla quale abbiamo invitato i massimi rappresentanti istituzionali locali, provinciali e regionali. E' una vergogna vedere che, dopo tanti anni, la canalizzazione delle acque non è stata ancora realizzata, mentre l'agricoltura di Licata (cui quell'acqua è destinata) muore proprio a causa della penuria di risorse idriche".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X