stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Licata, le ruspe vanno avanti
LA PROCEDURA

Licata, le ruspe vanno avanti

di

LICATA. Ormai procedono speditamente, praticamente al ritmo di due edifici al giorno, le demolizioni a Licata. Ieri sono state demolite altre due villette sul mare. Nella prima, costituita da seminterrato, piano terra e primo piano, è intervenuta la ditta Patriarca Salvatore che, come è noto, lo scorso 30 di ottobre si era aggiudicata l'appalto bandito dal Comune. L'edificio in questione si trova in contrada Nicolizia. In questo caso, al contrario di quanto fatto dagli ex titolari di una villetta vicina, gli ex proprietari dello stabile non hanno optato per demolire in autonomia.

Perciò l'abbattimento, coordinato dalla procura della Repubblica di Agrigento, è stato eseguito dalla ditta incaricata dal Comune. La seconda villetta è stata rasa al suolo alla Poliscia, spiaggia prossima alla più nota baia di Mollarella. In questo caso sono stati gli ex proprietari, dando seguito all'impegno preso la settimana scorsa con i magistrati ed i tecnici del Comune, a demolire in autonomia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X