stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Diciannovenne morto, riviati a giudizio due medici ad Agrigento
SAN GIOVANNI DI DIO

Diciannovenne morto, riviati a giudizio due medici ad Agrigento

AGRIGENTO. Il Gup del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha rinviato a giudizio l'ex primario di Chirurgia dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, Salvatore Napolitano, e il medico dello stesso reparto Sergio Sutera Sardo indagati nell'ambito dell'inchiesta per la morte di Vincenzo Rigoli, il diciannovenne coinvolto in un incidente stradale autonomo il 17 dicembre 2012 in contrada Gasena ad Agrigento.

Il Gip Alessandra Vella per due volte aveva respinto la richiesta di archiviazione del Pm Carlo Cinque nei confronti di tutti i 6 medici inizialmente indagati per omicidio colposo. La prima udienza è stata fissata per il 28 giugno davanti al giudice Claudia Infantino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X