stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto Empedocle, niente stop alla raccolta
FATTURE ARRETRATE

Porto Empedocle, niente stop alla raccolta

di

PORTO EMPEDOCLE. Emergenza rifiuti scongiurata a Porto Empedocle. Oggi infatti scadeva il termine fissato dalle imprese per aspettare le decisioni dell’amministrazione comunale rispetto alle numerose fatture arretrate per servizi già resi che hanno messo le ditte nelle condizioni di non avere più liquidità sufficiente per pagare gli operatori ecologici.

Il fermo della raccolta è stato evitato dopo che il commissario Margherita Rizza, a Palermo, ha firmato il piano di rientro fattele prevenire brevi manu dal segretario generale Tummilello e predisposto dagli uffici economici del Comune empedoclino sempre alle prese con una crisi economica senza precedenti.  Il piano di rientro, prevede fra le altre cose, che a partire da adesso, il Comune si impegna a pagare il «corrente» alel imprese. Significa che a maggio verrà pagato aprile, a giugno il mese di maggio e così via. Per quanto riguarda il pregresso invece è un pò più complicato tanto che le aziende si sono riservate qualche giorno per decidere se sottoscriverlo o meno. Intanto però, il servizio non viene sospeso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X