stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prof con la «104», ad Agrigento una su cinque è "falsa"
UFFICIO SCOLASTICO

Prof con la «104», ad Agrigento una su cinque è "falsa"

di

AGRIGENTO. Uno su cinque ha ottenuto il beneficio senza che gli spettasse. L'ufficio scolastico di Agrigento, ossia l'ex Provveditorato, ha già adottato i provvedimenti di revoca delle sedi ottenute grazie alla precedenza prevista dalla legge 104. Docenti e personale Ata sono stati così "rispediti" alla sede scolastica dove erano stati originariamente assegnati. Il "fascicolo" di ogni provvedimento di revoca è stato, inoltre, mandato alla Procura della Repubblica. Ogni singola posizione sarà vagliata dagli inquirenti.

Ma è stata soltanto la prima fase. Da ieri è scattata, infatti, la seconda tranche di "investigazioni". L'ufficio scolastico di Agrigento ha mandato un file, con una trentina di nomi, all'Inps. Sarà creata una nuova task force, composta da medici ed assistente sociale, e le trenta persone che hanno chiesto ed ottenuto, dal primo settembre del 2015, grazie alla legge 104, il trasferimento in provincia di Agrigento saranno controllate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X