stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Racalmuto, colpi di fucile su un mobilificio
INTIMIDAZIONE

Racalmuto, colpi di fucile su un mobilificio

di
Le indagini sono state immediatamente avviate con l’obiettivo di fare, e il più velocemente possibile, chiarezza su quanto è accaduto

RACALMUTO. Due colpi di fucile contro la saracinesca chiusa del negozio "Baldo mobili" di via Francesco Crispi, nell'area di confine fra Racalmuto e Grotte. I due colpi, che - secondo le ricostruzioni dei carabinieri - hanno provocato una quindicina di fori sulla saracinesca, sarebbero stati esplosi nella notte fra venerdì ed ieri.

La scoperta è stata fatta ieri mattina, al momento della riapertura dell'attività commerciale. In contrada Confine, in quell'area che è formalmente territorio di Racalmuto ma che in realtà è Grotte, si sono subito portati i carabinieri. I militari dell'Arma di Racalmuto, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno effettuato il sopralluogo di rito, raccolto la denuncia, contro ignoti, di danneggiamento e sentito i proprietari dell'attività commerciale. Le indagini sono state immediatamente avviate con l'obiettivo di fare, ed il più velocemente possibile, chiarezza su quanto è accaduto. Fitto, come sempre avviene in casi del genere, il riserbo investigativo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X