stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Racalmuto, vandali devastano le case popolari
CONTRADA PIEDI DI ZICHI

Racalmuto, vandali devastano le case popolari

di

RACALMUTO. Porte di ingresso sfondate, sanitari malamente staccati e portati via, impianti elettrici "svuotati", vano ascensore distrutto.  Le case popolari di contrada Piedi di Zichi, a Racalmuto, sono ormai devastate. Si attende da anni l'assegnazione e solo di recente l'amministrazione comunale del sindaco Emilio Messana e' arrivata a stilare la graduatoria definitiva degli assegnatari.

Ma ancora gli appartamenti non sono stati formalmente consegnati.
I consiglieri d'opposizione, eletti con la lista Borsellino, giovedì hanno segnalato il gravissimo stato di degrado e pericolosità. A devastare le residenze sono stati i continui atti vandalici e predatori.

«Gli immobili - scrivono i consiglieri di opposizione - avrebbero meritato maggiore tutela da parte di questa amministrazione, invece lo stato di abbandono e lo scempio ha compromesso l'utilizzabilità immediata della struttura». I consiglieri comunali Angelo Di Vita, Cinzia Leone, Luigi Romano, Girolama Rizzo, Valentina Zucchetto chiedono fermamente che «si riferisca in consiglio comunale sull'attuale stato dei luoghi e sugli interventi urgenti ed immediati che l'amministrazione intende intraprendere per salvaguardare un patrimonio immobiliare pagato con i soldi dei racalmutesi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X