stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sorpresi a rubare ferro, arrestati due menfitani
CARABINIERI

Sorpresi a rubare ferro, arrestati due menfitani

di
I militari dell'Arma li avrebbero sorpresi in un terreno di proprietà privata, in località San Vincenzo, mentre rubavano materiale ferroso

AGRIGENTO. I carabinieri, guidati dal capitano Salvatore Marchese, li avrebbero sorpresi in un terreno di proprietà privata, in località San Vincenzo, mentre rubavano materiale ferroso.

E’ scattato l’arresto e sono finiti ai domiciliari per furto aggravato Patrizio Cammarata, di 50 anni, pluripregiudicato, e Salvatore Alonge, 51 anni.

La procura della Repubblica di Sciacca ha stabilito nei confronti dei due gli arresti domiciliari e sono stati subito trasferiti nelle loro abitazioni. L’arresto dei due menfitani è scattato nell’ambito di un servizio di controllo finalizzato proprio a stroncare i reati contro il patrimonio.

I carabinieri, guidati dal capitano Salvatore Marchese, hanno organizzato, in particolare durante il periodo natalizio, servizi specifici di controllo del territorio.

Le zone di campagna sono tenute in altissima considerazione da parte dei militari che, infatti, nel primo pomeriggio, erano già all’opera anche in contrada San Vincenzo.

Nelle prossime ore i due menfitani compariranno davanti al giudice del Tribunale di Sciacca, chiamato a decidere in merito alla convalida dell’arresto e all’eventuale applicazione di misura cautelare a carico degli indagati. Intanto, i carabinieri continuano con la loro attività di controllo del territorio in tutta la zona belicina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X