CONDANNATO

Nizza, un gatto fa arrestare ladro agrigentino in trasferta

di

NIZZA. Un gatto "da guardia". Un gatto che è stato capace di mettere in fuga un presunto ladro. I carabinieri di Ventimiglia hanno arrestato V. C., 57 anni, di Agrigento, ma da tempo domiciliato a Nizza. Comparso davanti al giudice, è stato già condannato a sei mesi di reclusione e a 500 euro di multa. Il 57enne in Francia pare che sia stato soprannominato "Lupin" e in Riviera sarebbe conosciuto come il "Ladro acrobata". Secondo quanto viene ricostruito dalla stampa: Ansa e Il Secolo XIX, l'agrigentino si sarebbe arrampicato su una grondaia e stava per arrivare sul balcone di una casa.

Il gatto, abitante in quella residenza, forse perchè impaurito dai rumori, con un balzo è arrivato sul terrazzo: l'uomo spaventandosi e perdendo l'equilibrio è caduto facendo un volo di circa tre metri. Un vicino di casa, assistendo alla scena, ha avvertito i carabinieri che lo hanno bloccato mentre, a quanto pare, dolorante, sarebbe stato in procinto di scavalcare una recinzione, scappare e di far perdere le proprie tracce. Dopo le formalità di rito svoltesi in caserma, è stato portato in ospedale, a San Remo, da dove i medici lo hanno dimesso. Comparso dinanzi al giudice e' stato condannato: sei mesi di reclusione che dovrà scontare in carcere. Soddisfatta la giovane ventimigliese, di origini moldave, che rischiava di ritrovare svaligiato l'appartamento se non fosse stato per la presenza del suo gatto "di guardia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X