stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Danneggiamento e tentato furto, in due nei guai a Porto Empedocle
POLIZIA

Danneggiamento e tentato furto, in due nei guai a Porto Empedocle

PORTO EMPEDOCLE. Danneggiamento e tentato furto. Sono le ipotesi di reato di cui dovranno rispondere due agrigentini, uno di 17 anni e l'altro di 22 anni già destinatario, per un'altra faccenda, dell'obbligo di presentazione alla Pg, dopo il tentato colpo alla scuola media "Vivaldi" di viale dello Sport nel quartiere dei Grandi Lavori. I due giovani, secondo la ricostruzione della polizia, avrebbero agito in concorso con altri due soggetti, ancora da identificare.

A metterli in fuga, nella notte fra venerdì e sabato, era stato l'allarme dell'istituto scolastico preso di mira. Il sistema di videosorveglianza, le cui immagini sono state acquisite ed analizzate poche ore dopo il tentato colpo, ha consentito, insieme alle indagini febbrili degli agenti, di arrivare all'identificazione dei due. I due, già quando scattò l'allarme, erano stati pizzicati dalla volante del commissariato "Frontiera" nei pressi della scuola e in quella circostanza, i poliziotti, non avevano potuto far altro che denunciare, alla Procura presso il tribunale per i minorenni, il diciassettenne - trovato in possesso di un cacciavite - per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. La scuola, da sempre oggetto di raid vandalici, negli ultimi tempi si è dotata di allarme e sistema di videosorveglianza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X