stampa
Dimensione testo
PROTESTA

Giudici onorari, inizia una settimana di sciopero nell'Agrigentino

di

AGRIGENTO. Anche i cosiddetti Vpo di Agrigento, i pm onorari che sostituiscono i togati nella quasi totalità delle udienze davanti al giudice monocratico, incroceranno le braccia per tutta la settimana che inizia oggi facendo saltare la maggior parte delle udienze. "Per la prima volta - dice Margherita Licata, coordinatrice dei vice procuratori onorari del tribunale di Agrigento - stiamo incassando il sostegno pubblico della magistratura ordinaria. Il procuratore di Torino Armando Spataro, una delle figure più illustri della giustizia in Italia, si è schierato apertamente con noi condividendo le ragioni dello sciopero".

I magistrati onorari, i cosiddetti "precari della giustizia" pagati a "cottimo" e senza tutele previdenziali, anche ad Agrigento rappresentano una componente fondamentale. Oltre ai got (giudici onorari di tribunale, al momento sono sette, che celebrano processi in composizione monocratica civile e penale) alla Procura di Agrigento ci sono tredici vpo. I vertici della Procura Renato Di Natale e Ignazio Fonzo li destinano a rappresentare l'accusa in tutti i processi davanti ai giudici di pace e nella quasi totalità di quelli davanti ai giudici monocratici che rappresentano una percentuale elevatissima (almeno il sessanta per cento) delle udienze complessive.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X